Top 5: Libri Classici


Buongiorno cari lettori, oggi vi mostro la mia top five classic. 
Sarà molto difficile per me riuscire a stilare una scaletta.




Ecco il primo classificato. Sono ossessionata dall'arte 
dell'investigazione e la penna di Conan Doyle non la batte nessuno, il personaggio iconico 
creato dall'autore rimarrà sempre nel mio cuore. Nonostante apprezzi molto i lobri della Christie la capacità dell'autore di aggiungere scienza, psicologia criminale e fisiognomica è magistrale.



Come non potevo mettere Dostoevskij. Le notti bianche fu il mio primo 
libro dell'autore, ne rimasi colpita, tanto da rileggerlo diverse volte. Penso sia da tenere sempre sul comodino. L'incipit di questo romanzo è il più bello che abbia mai letto e l'intensità della sua scrittura è da mozzare il faito.



Ho avuto un po' di titubanza su Kafka, studiarlo a scuola fu un tale trauma da non volermi avvicinare nemmeno lontanamente ai suoi scritti. Avevo sì sentito parlare de "la metamorfosi" ma conoscevo la storia solo a grandi linee. Solo qualche anno fa ho deciso di prenderlo e di leggerlo. Ora lo potete ben vedere qui, al terzo posto.


Il mio amore per Stoker è un po' come quello che riservo a Conan Doyle. Ripreso dalla libreria dopo averlo letto due volte da adolescente, per l'uscita della serie tv targata Netflix. Non mi stancherò mai di leggerlo, è il mio primo libro sui vampiri e i dettagli, l'accuratezza nel linguaggio e nel filone narrativo mi coinvolgono ogni volta tanto da sapere alcuni passi a memoria.


Ultimo, ma per questo meno importante uno dei romanzi di Fitzgerald. Lo lessi la scorsa estate, mi accompagnò per un piacevole pomeriggio, anche se non ha ottenuto cinque stelle piene ha un posto nella mia top 5. E' un po' ostico da digerire, diciamo che la sua penna non è tra le migliori che abbia mai letto ma è la storia ad aver superato gli altri in lista.

Post popolari in questo blog

Marzia Sicignano - Aria o Io, te e il mare?

Fireflies. Stelle sulla terra di Debora Guzzo

Recensione: Goldwin Story - Il crogiolo dei sensi di Marco Sammarco