Ciao lo conosci...



Buongiorno cari lettori, benvenuti al secondo appuntamento con la Rubrica "Ciao...lo conosci...", uno spazio dedicato ad autori e autrici che si faranno conoscere meglio attraverso alcune curiosità da loro scelte per noi! 

Il protagonista di questa puntata è Nicola Ianuale!

Nicola Ianuale

Diciamo che alcune informazioni le conosciamo già, ha 24 anni ed è appassionato di letteratura e cinema. Si nutre di arte da che ha memoria,  ha sempre cullato in sé l’ostinata volontà di elevarsi al pari di quegli scrittori che tanto ha ammirato nel corso degli anni e che tanto lo hanno fatto estasiare con le loro opere. Come diceva Proust, per l’artista autentico lo stile non è una tecnica, ma una visione che gli fa captare una profonda e più vera realtà. Questo è il compito che si è prefissato in quanto scrittore, offrire una visione della realtà a chi lo leggerà, eseguire un’operazione di cataratta sul lettore (sempre citando Proust).

Ma veniamo alle curiosità da lui scelte, se volete acquistare il romanzo di Nicola clicca qui


1) I miei romanzi preferiti sono:

Il grande Gatsby di F. S. Fitzgerald, Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, Il conte di Montecristo e I tre moschettieri di Alexandre Dumas.


2) I miei film preferiti sono:

Midnight in Paris di Woody Allen e C’era una volta in America di Sergio Leone.


3) Quando ero alle elementari, avevo circa 9 anni se non mi sbaglio, vidi il film d’animazione “Topolino, Paperino e Pippo: I tre moschettieri” e scrissi una sceneggiatura in cui le loro avventure le vivevamo io e i miei due cugini. È stata la prima cosa che ho scritto in vita mia.


4) Quando scrivo mi piace ascoltare musica Jazz


5) La mia epoca preferita sono i ruggenti anni 20; in particolare mi sarebbe piaciuto vivere a Parigi in quegli anni, per fare baldoria con Hemingway e Fitzgerald tutte le sere.

Commenti

Post popolari in questo blog

Marzia Sicignano - Aria o Io, te e il mare?

Fireflies. Stelle sulla terra di Debora Guzzo

Recensione: Goldwin Story - Il crogiolo dei sensi di Marco Sammarco