Killing Stalking di Koogi

 Buongiorno cari lettori, oggi vorrei parlarvi del primo volume della serie di manga di Koogi.

Ecco la trama:



Ossessionato da un ragazzo incontrato all'università, ma troppo tormentato per fare la prima mossa, Bum Yoon decide di introdursi di nascosto in casa dell'oggetto del suo desiderio... scoprendone il vero, crudele volto e diventandone (volontariamente?) prigioniero. Ha inizio un gioco spietato tra vittima e carnefice, amore e morte: il webcomic che ha conquistato il mondo, nella sua prima edizione cartacea!



Recensione:

E' uno yaoi perfetto per gli appassionati del genere horror.
Da una parte abbiamo Yoonbum, è un ragazzo molto gracile, dopo la leva militare ha ugualmente una ossessione per Sangwoo, un ragazzo molto popolare e bello, che aveva frequentato anche lui la leva militare.

Dopo il semplice Stalking, riesce ad entrare in casa sua, vedendo qualcosa che non doveva assolutamente vedere, il vero lato di Sangwoo.

E' un manga sadico, il sentimentalismo è all'estremo della comprensione umana, scontro tra l'odio, la tenerezza, l'ossessione stessa e l'amore.
Spero di recuperare presto il resto dei volumi, mi ha incuriosito molto! 

Abituata a leggere manga in bianco e nero, questo invece ha i capitoli colorati, non è solo per una scelta estetica ma anche pratica. I colori infatti sono scuri, sul verde o il rosso, rendono il manga a maggior impatto visivo.

Un primo volume nel complessivo 3,5 stelle, il problema è il prezzo di 9,90 euro, un po' alto.


Commenti

Post popolari in questo blog

Marzia Sicignano - Aria o Io, te e il mare?

Fireflies. Stelle sulla terra di Debora Guzzo

Recensione: Goldwin Story - Il crogiolo dei sensi di Marco Sammarco