Hanako kun: I sette misteri dell'accademia Kamome

Dopo aver visto l'anime di cui tratterò in questo articolo, non potevo non iniziare ad acquistare i vari volumi di "Hanako kun: I sette misteri dell'accademia Kamome". Essendo quasi introvabili sono riuscita a ricevere per Natale il primo volume del manga.

L'anime si compone da 12 puntate, non è un normale anime a mio parere, per tutti quelli che ho visto ho potuto notare una differenza nella scelta dell'animazione, infatti leggendo poi il manga, nonostante delle piccole scene cambiate per il riadattamento, sembra che si stia vedendo la trasposizione delle tavole.

L'accademia Kamone, si pensa a un normale anime con protagonisti ragazzi in un ambiente scolastico, si pensa subito alla possibile nota romantica. Tutte queste situazioni ci sono ma l'accademia è un posto pieno di spiriti e misteri. 

La nostra protagonista Nene, è una ragazza normale che chiederà aiuto allo spiritello del bagno delle ragazze per una questione amorosa. Ma si andranno a succedere diverse situazioni che vi faranno rimanere con gli occhi puntati sullo schermo.

I disegni sono bellissimi, i colori molto accesi. La trama è ben strutturata, anche se ci sono delle piccole sotto trame che si vanno ad intersecare tra di loro, rendono solo il tutto più corposo e non confusionario.

I personaggi sono molto complessi, hanno un evoluzione durante la visione o la lettura del manga.

Spero di acquistare presto i prossimi volumi così da poter riscontrare altre differenze.

Consigliato per l'originalità e stile.






Commenti

Post popolari in questo blog

Marzia Sicignano - Aria o Io, te e il mare?

Fireflies. Stelle sulla terra di Debora Guzzo

Recensione: Goldwin Story - Il crogiolo dei sensi di Marco Sammarco