A kiss for love di Marina Galatioto

 Buongiorno, eccomi qui con una nuova recensione! Questa volta parlo del libro di Marina Galatioto "A kiss for love".

Trama:

Matty è una ragazza appena trentenne e lavora come wedding blogger. Fidanzata con il cugino della sua migliore amica, è però molto concentrata sul suo lavoro, nel quale ha riversato tutte le sue energie dopo una delusione amorosa.

Maurice sembra il ragazzo ideale con cui stare. È disponibile, gentile, la ama e non la farà mai soffrire. Ma ne è davvero innamorata? La sua vita in ogni caso sembra percorre un binario ben delineato.

Tutto però cambia quando risponde al telefono e ascolta la voce di un uomo che ha chiamato in redazione per avere informazioni su un paio di scarpe, per il matrimonio della figlia.

Matty rimane affascinata dalla voce dello sconosciuto, ma anche infastidita dal suo carattere, in ogni caso cerca di non pensarci, convinta di non sentirlo mai più.

Le cose però si complicano quando i due, proprio a causa delle nozze di Julia, figlia di Federico, si incontrano, e scontrano proprio per l'organizzazione del matrimonio.

Un bigliettino da visita, messaggi, telefonate, sono l'inizio di un rapporto davvero complicato tra una ragazza fidanzata, ma allegra e solare e un cinquantenne sposato e disilluso dalla vita.

Due caratteri agli antipodi, due personalità completamente differenti. Due modi di vedere la vita che non potrebbe essere più distanti tra loro.

Una ragazza innamorata, un uomo che non ha il coraggio di affrontare la realtà e di prendere una decisione.

Eppure c'è qualcosa che li unisce fin nel profondo e che farà prendere a entrambi decisioni che proprio non si aspettava.

Pagine: 328
Prezzo: 10,98 euro
Voto: 4-/5

Recensione:

Sono una persona molto critica, forse anche troppo oramai. "A kiss for love" ammetto che abbia bisogno di una lettura molto approfondita poiché presenta diversi errori sia grammaticali sia di battitura, se durante la lettura non siete dei lettori che fanno caso a ogni virgola penso possiate anche non rendervene conto facilmente. 

Ho tolto subito il dente, quindi possiamo proseguire con la mia personalissima opinione. 

La storia in sé è originale, non è la solita storia, i soliti protagonisti. Avere a che fare con un uomo di 50 anni e una donna di 30 rende la bilancia poco equilibrata, non penso sia surreale o sbagliato, ma certamente, è diverso. 

Questo libro non è adatto a chi non vuole leggere di tradimento. 

La nostra protagonista Matty è una Wedding Planner, una donna di carriera che ha lottato per il suo futuro. Matty è un personaggio davvero molto complesso perché all'inizio della storia si trova in una relazione, prende in mano la sua vita e fa un passo davvero importante ovvero quello di andare a convivere. 

Poi il suo intero mondo va in frantumi, crepa dopo crepa la sua vita prende una piega diversa, inizia, dopo una chiamata da parte di un uomo spocchioso e di conseguenza la sua conoscenza, la sua Odissea di sentimenti ed eccitazione. Federico, il nostro personaggio maschile della storia, di cui Matty si innamora, è altalenante, instabile. 

Lui non vuole lasciare la moglie, ha una figlia che si sta per sposare, e senza alcun pudore ci prova con Matty, la wedding planner. Potete ben immaginare che sia davvero destabilizzante. L'età anagrafica si discosta di molto da quella mentale a mio parere, alcuni messaggi, reazioni, mi sono sembrati a tratti adolescenziali. Nulla toglie che esistano di persone del genere, ma l'idea che mi ero costruita a volte vacillava. 

Passiamo alle cose che mi sono piaciute: oltre alle scene erotiche che non sono per nulla volgari, le frasi in corsivo che saltavano subito all'occhio, una dolcezza inaudita, le parole spesso erano carezzevoli nei confronti del lettore. Marina però aveva tra le mani qualcosa che poteva dare di più, più emozioni, più descrizioni, poteva soffermarsi maggiormente su alcune scene per farle gustare meglio al lettore e non risultare così troppo frettolose. Ad esempio, l'ambientazione è compito del lettore immaginarlo, seppur avevamo le basi per poterlo fare. 

Un personaggio che non ho apprezzato per nulla è stata l'amica di Matty nonché cugina dell'ex fidanzato, la sua sfuriata, le accuse, la sua reazione in toto è stata davvero "brutta" da leggere. Perché non si pensa a un'amica che possa reagire così, che possa additarti come traditrice. 

Dunque tirando le somme questo libro è adatto se si vuole passare una giornata con una coccola con momenti bollenti. Per leggere qualcosa di diverso dal solito romance. 


Commenti

Posta un commento

Fammi sapere cosa ne pensi a riguardo!

Post popolari in questo blog

Fireflies. Stelle sulla terra di Debora Guzzo

Marzia Sicignano - Aria o Io, te e il mare?

Capital Zero, ha tutte le carte in regola per diventare un capolavoro